Corongiu Murvonis

Sopra uno sperone roccioso da cui spazia una vista ampia e panoramica a 360°. Da qui vediamo il settore a nord fino a Calasetta e a sud fino a Capo Sperone. A ovest tutta la costa di Calasapone sullo sconfinato orizzonte del Mare di Sardegna che guarda verso la Spagna. L’ampio complesso era formato sicuramente da un mastio centrale e da altre torri addossate ad esso. Inoltre era difeso da un ampio bastione murario, di cui si vedono i ruderi e da altre torri e cortine, mentre intorno era presente un villaggio. Nella parte ovest del complesso è presente un laghetto alimentato presumibilmente da acqua sorgiva. La natura del paesaggio circostante incontaminato e la ricca vegetazione di macchia mediterranea sono l’abitat per falchi e in antichità dei mufloni (murvonis) di cui oggi è rimasto solo il toponimo.