Siete qui Home Rassegna Stampa Entro il 18 arriveranno le boe di segnalazione


Entro il 18 arriveranno le boe di segnalazione

PDF  Stampa  E-mail  Lunedì 10 Giugno 2013 18:17

Buona notizia per gli utilizzatori del canale, professionisti, soprattutto pescatori ma anche diportisti, le boe di segnalazione del canale dovrebbero arrivare entro il 18 giugno in paese e potrà cominciare la posa in opera delle stesse per risolvere finalmente una questione che sembrava di difficile risoluzione.

«Stiamo seguendo il percorso delle boe – dice il sindaco Mario Corongiu – praticamente in tempo reale, sembra incredibile ma ci sono voluti moltissimi giorni, da ultimo erano le procedure di sdoganamento, le boe arrivano dal Nord Europa, in Germania che sembravano non terminare mai. Presto dovremmo averle in paese e non appena arriveranno comincerà il montaggio sui pali che sono stati predisposti nel mese di febbraio». Dunque una estate nella quale l'accesso al porto urbano potrà essere facilitato per tutti i visitatori e questo potrebbe contribuire anche a dare una mano all'economia degli esercizi commerciali ubicati nel Lungomare e non solo. Il canale era diventato nel corso del tempo un percorso estremamente pericoloso per i non esperti ed aveva causato diversi problemi. Era praticamente impercorribile in condizioni di scarsa visibilità e soprattutto i diportisti avevano richiamato diverse amministrazioni a risolvere il problema. «Abbiamo recepito le richieste – sottolinea Corongiu – abbiamo reperito i fondi, ci tengo a far notare che sono fondi nostri, ed abbiamo fatto il progetto, avere una via perfettamente segnalata, anche con le boe luminose in qualsiasi condizione di tempo consente di valorizzare anche il porticciolo della marina e l'accesso alla laguna alle imbarcazioni più grandi penso soprattutto a quelle a vela che non possono passare sotto il ponte».

Carlo Floris