Siete qui Home
  

IMG 0597

Tutto pronto per il consueto appuntamento del Sulky Festival, in programma giovedì 19 luglio in Piazza De Gasperi, pieno centro storico. Alle 20.30 si parte con il Teatro del Sale in “I musicanti di brema”, spettacolo/laboratorio dedicato ai bambini. È la rappresentazione dell’omonima fiaba dei fratelli Grimm: in scena il grande libro delle fiabe, un narratore e tutte le piccole voci che compongono la favola. Il Grande Libro delle Fiabe prende vita e magicamente svela la storia, mentre “dall’interno” giungono le voci e le musiche della fiaba. Lo spettacolo prevede il coinvolgimento dei bambini: il narratore, infatti, accompagna il racconto rispondendo alle domande dei bambini e, al termine della fiaba, li invita a partecipare alla favola e all'animazione delle scene, confrontandosi con la drammatizzazione. Lo spettacolo prevede dunque due fasi: quella del racconto; e quella della drammatizzazione, nella quale i piccoli attori impareranno a divertirsi suonando, recitando e ballando come i musicanti.

A seguire, 22.30, sarà il turno di TAIKO NO KOE, La voce del tamburo. L’energia parte, trapassa e ritorna, in un circuito continuo, perché come dice il maestro del genere Kurumaya Masaaki, la pelle del tamburo è uno specchio che riflette ciò che si fa, quindi se si suona con il cuore (kokoro) si trasmettono e si ricevono emozioni, facendo vibrare l’anima di chi ascolta.

 

ll Responsabile del Procedimento rende noto che MARTEDI' 31 LUGLIO 2018 alle ore 11.00 presso questa sede comunale, è convocata la prima seduta pubblica relativa all'affidamento del servizio relativo al "Progetto di igiene urbana perla raccolta differenziata dei rifiuti dell'assocìazione dei Comuni di Sant'Antioco e Calasetta, con il sistema porta a porta ".

Sant'Antìoco, 16 luglio 2018

Il Responsabile del procedimento
Arch. Jr. Paolo Pinna

 

pdfScarica l'avviso

 

Vedi tutte le comunicazioni sui Bandi

 

gemellaggio f

Si rafforza il gemellaggio tra Sant’Antioco e la Municipalità di Tiro (Libano), sottoscritto l’estate scorsa all’insegna della condivisione culturale in un reciproco scambio di professionalità, competenze e conoscenza. E proprio lo scambio culturale in questi giorni inizia a prendere forma, posizionando i primi tasselli di un rapporto destinato a durare nel tempo: Sant’Antioco, infatti, ospita Hassan Badawi, professore della Lebanese University, in visita nella nostra città per donare, personalmente, a nome della Municipalità di Tiro e della Direzione generale delle Antichità del Libano, una ingente quantità di libri che consentiranno la creazione di un Fondo librario comprensivo delle maggiori pubblicazioni scientifiche di ambito archeologico provenienti dal Libano, con un occhio di riguardo verso il legame tra i Fenici e l’Occidente. Il Fondo verrà creato negli spazi del Museo Archeologico Ferruccio Barreca, affinché possano usufruirne gli studenti che operano a Sant’Antioco e nel territorio. Il professor Badawi, inoltre, giovedì 19 luglio, alle 19.00, presso il MAB, nell’ambito delle conferenze rientranti nella Summer School di archeologia fenicia-punica, terrà un intervento su “I Fenici e la città di Tiro nel mediterraneo orientale”.

L’obiettivo delle due realtà (Sant’Antioco e Tiro) è promuovere la conoscenza, favorire il dialogo interculturale e la collaborazione transfrontaliera attraverso la valorizzazione del patrimonio archeologico, sulla scorta del legame antico e profondo che lega Sant’Antioco e Tiro: furono infatti i Fenici provenienti da Tiro, tra la fine del IX e dell’VIII secolo a.C., a fondare la città di Sulky, l’attuale Sant’Antioco. Si coglie l’occasione per ricordare che l’accordo tra le due realtà istituzionali era stato patrocinato dal contingente militare italiano impiegato nella missione UNIFIL, in particolare dal generale di Brigata “Granatieri di Sardegna” Francesco Olla, illustre cittadino antiochense, l’estate scorsa comandante della Joint Task Force – Lebanon Sector West.

 

Si comunica che al fine di agevolare il versamento del contributo in oggetto, i titolari delle strutture sono autorizzati a versare le somme utilizzando, in alternativa alle modalità previste, il seguente Conto Corrente Postale :

 

IBAN

N. CCP

IT 74 K 07601 04800 000000243097

000000243097

Si coglie l’occasione per ribadire che la causale deve riportare i seguenti dati:

  • nominativo della struttura (o codice fiscale dell’intestatario dell’immobile);
  • mese e anno di riferimento del versamento;
  • Dicitura “Contributo Ambientale di Soggiorno”

 

Il Funzionario Responsabile del Tributo
Dott.ssa Lai Beatrice

 

 
PDF  Stampa  E-mail  Giovedì 12 Luglio 2018 12:03

Tariffe riviste al rialzo per camper e autocarri che decidono di sostare negli stalli blu presenti a Sant’Antioco. Con la delibera N° 119 dell’11 luglio 2018, la Giunta comunale di Sant’Antioco ha disposto una modifica ai prezzi della sosta a pagamento per i possessori di camper e autocarri: nel centro abitato si passa da 0,40 euro a 1,00 euro per 30 minuti, e da 0,60 a 2,00 euro per un’ora; nelle località balneari, invece, da 1,50 euro per la sosta entro le 4 ore si arriva alla cifra di 4 euro, mentre oltre le 4 ore si pagheranno 8 euro a fronte dei 3 euro richiesti precedentemente quale tariffa giornaliera.

La decisione è stata assunta in quanto fino ad oggi non esisteva alcuna differenziazione tra le auto e i mezzi quali camper e autocarri, nonostante questi ultimi occupino una porzione di parcheggio maggiore. Dunque, al fine di rendere più congrue ed eque le tariffe, si è provveduto a ritoccarle al rialzo.

 
PDF  Stampa  E-mail  Giovedì 12 Luglio 2018 09:36

36975151 2117567884983703 5205756686400225280 o

 

 

Si parte con i lavori straordinari di manutenzione del palazzetto dello sport, il “Pala Giacomo Cabras”, con lo scopo di porre rimedio ad alcune emergenze: in particolare, le infiltrazioni di acqua che, quest’anno, a causa delle abbondanti piogge, si sono manifestate in diverse circostanze, creando danni alla struttura. Nel complesso, le opere prevedono l'impermeabilizzazione della copertura, il rifacimento della tinteggiatura interna, la rimozione delle piastrelle cadenti, la messa in sicurezza dei cornicioni esterni e la sostituzione degli infissi esterni.
 

WhatsApp Image 2018-07-12 at 08.27.34

Inizia oggi, alle 19.00, presso il MAB, Museo archeologico Ferruccio Barreca di Sant’Antioco, la serie di conferenze rientranti nella XII Summer School di Archeologia fenicia-punica 2018. Ad aprire il ciclo saranno gli studiosi Piero Bartoloni, direttore del MAB, che proporrà un intervento su “Cartagine: genesi di una metropoli”; e Roberto Concas, direttore del Museo archeologico nazionale di Cagliari, con “I Leoni di Sulky: una rilettura”. Non perdetevi questo straordinario e intenso momento culturale.

 
Altri articoli...
Pagina 6 di 236