Siete qui Home


Bando per l’assegnazione di borse di studio per merito e reddito per l’anno scolastico 2016/2017 - pdfBando - docModulo domanda

 

A Sant’Antioco il 2017 si concluderà all’insegna degli spettacoli per tutti e del divertimento per i più piccoli. Si inizia domani, venerdì 29 dicembre: la Casa di Babbo Natale e la Fiera Mercato saranno aperte dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 21. Alle 18.30 e alle 19.30, in Piazza Italia, andrà in scena lo spettacolo con le marionette del “Teatro Tages – Il Fil’Armonico”, che presenta uno show portato nei principali festival del mondo e capace di aggiudicarsi il secondo premio alla manifestazione internazionale Anima 2006.  Alle 19 spazio alle emozioni e alla magia della musica gospel: nella Basilica di Sant’Antioco Martire si esibirà la celebre cantante Sherrita Duran, una delle voci più rappresentative del panorama gospel mondiale. Con lei, altri 4 elementi che renderanno il concerto unico e speciale.

Sabato 30 dicembre la Casa di Babbo Natale, popolata dagli Elfi, accoglierà i bambini dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 21. Stessi orari per la Fiera Mercato del Corso Vittorio Emanuele. Dalle 17 alle 18.30 in Piazza Italia ritorna “Fiabe e musica in libertà: le Novelline di Antonio Gramsci”. E per finire, musica in piazza con la “Funky Jazz Orchestra”: si tratta della prima funky street band in Sardegna, il cui repertorio spazia dal jazz classico ai brani originali composti dal direttore e trombettista Antonio Meloni. La Casa di Babbo Natale e la Fiera Mercato saranno aperte anche nella mattina di domenica 31 dicembre, dalle 10 alle 13.

marionette

   

sherritaduran

 

La musica gospel sbarca a Sant’Antioco. Venerdì 29 dicembre, alle 19.00, nella suggestiva cornice della Basilica di Sant’Antioco Martire, si esibiranno i “Sherrita Duran Gospel Singer”, formazione di cinque elementi guidata dalla celebre Sherrita Duran,  una delle voci più significative del panorama gospel mondiale. L’appuntamento, organizzato dal Comune di Sant’Antioco, rientra nell’ampio cartellone di eventi che ha preso avvio il 2 dicembre scorso e si concluderà il 6 gennaio prossimo: “Il Villaggio di Natale a Sant’Antioco”.

Quella di Sherrita Duran è una voce calda come la sua California, un timbro morbido e vellutato, del tutto particolare, con un’estensione senza confini e un’ottima tecnica che le permettono grande versatilità in ogni stile musicale. Fin da piccola manifesta una fortissima passione per la lirica e i musical e mostra un innato talento compositivo: Sherrita è oggi un’artista a tutto tondo, la sua voce stupisce e rapisce l’ascoltatore al punto che il critico musicale Mario Luzzatto Fegiz l’ha definita ‘’Un soprano acrobatico, una forza della natura capace di unire il bel canto alla musica black’’.

«Siamo felici di aver portato a Sant’Antioco questa importante manifestazione musicale – commenta l’Assessore allo Spettacolo Roberta Serrenti – abbiamo inserito nel nostro calendario degli appuntamenti natalizi la musica gospel perché capace di rendere il Natale speciale e magico: auspico una grande partecipazione di pubblico per un evento unico». 

 
PDF  Stampa  E-mail  Venerdì 22 Dicembre 2017 11:52

Il Consiglio Comunale è convocato in seduta straordinaria – prima convocazione - per il giorno 28 dicembre – giovedì - alle ore 18:30, presso la Sala Consiliare, per la trattazione degli argomenti di cui al seguente ordine del giorno:

1. COMUNICAZIONI DEL SINDACO

2. INTERROGAZIONE PRESENTATA DAL GRUPPO “GENTI NOA” AVENTE PER OGGETTO “SERVIZIO INDENNIZZO PESCATORI - TARIFFA

3. ISTITUZIONE CONTRIBUTO AMBIENTALE DI SOGGIORNO APPROVAZIONE REGOLAMENTO. APPROVAZIONE TARIFFE

   Il Sindaco
Avv. Ignazio Locci

 
PDF  Stampa  E-mail  Venerdì 22 Dicembre 2017 10:53

Videosorveglianza in Piazza Umberto

Prosegue il “progetto sicurezza” a Sant’Antioco. Dopo la videocamera di sorveglianza installata in Piazza Italia, l’Amministrazione comunale ha provveduto a posizionare un analogo dispositivo anche in Piazza Umberto, così come annunciato tempo fa. L’apparecchio garantisce un ampio raggio visivo che assicura la visione panoramica di Piazza Umberto, uno dei luoghi più frequentati di Sant’Antioco sia di giorno che di notte, e delle strade circostanti.

«L’obiettivo primario – spiega il Sindaco Ignazio Locci – è garantire maggiore sicurezza ai cittadini contrastando gli atti di vandalismo e microcriminalità, attraverso la funzione preventiva assicurata dall’installazione di apparati video: la collocazione di dispositivi di videoripresa, infatti, può essere un concreto deterrente al verificarsi di episodi di inciviltà nel centro cittadino». L’intervento rientra in un disegno più ampio mirato a dotare di apparecchi di videosorveglianza tutti i punti sensibili della città: «Dopo Piazza Italia e Piazza Umberto – aggiunge il sindaco Ignazio Locci – posizioneremo nuove telecamere in ulteriori punti strategici. Tra questi, anche l’ingresso del Ponte di Sant’Antioco, in modo da vigilare sul traffico in entrata e in uscita».

 

Il Sindaco Ignazio Locci, insieme agli assessori e ai consiglieri di maggioranza, nella serata di ieri (21/12/2017) ha presentato in aula consiliare il rendiconto dell’attività amministrativa svolta dal 12 giugno 2017, giorno dell’insediamento, al 31 dicembre 2017. «Sono ormai trascorsi sei mesi e poco più dal nostro insediamento alla guida di Sant’Antioco – spiega il Sindaco Ignazio Locci – l’11 giugno 2017 gli antiochensi ci hanno dato fiducia: esattamente dal giorno seguente abbiamo iniziato a posizionare le fondamenta per il progetto di rilancio e sviluppo di Sant’Antioco. Guidare la nostra città non è semplice, ma è un impegno che portiamo avanti con grande entusiasmo e con l’unico obiettivo di assicurare nuove opportunità di crescita e sviluppo per Sant’Antioco. Prima dell’inizio del 2018, nel pieno rispetto della trasparenza amministrativa e del rapporto di fiducia con i cittadini, è doveroso tracciare un bilancio del nostro operato».pdf Consulta il rendiconto di fine anno.

            Ignazio Locci
Sindaco Comune di Sant’Antioco

 

Lavori Maladroxia

Hanno preso avvio questa mattina i lavori di riqualificazione della frazione di Maladroxia, tra le più frequentate località balneari di Sant’Antioco. Con un investimento di 350mila euro si procederà con un restyling profondo che prevede la realizzazione di una piazza accogliente e sicura, la sistemazione dei parcheggi e dei bagni pubblici. Oggi (21/12/2017) sono iniziate le operazioni di taglio dei pini presenti nel piazzale e a breve si procederà con la demolizione del piano in calcestruzzo, disseminato di pericolosi avallamenti causati dalle imponenti radici dei pini. 

Nello specifico, per quanto attiene la riqualificazione del piazzale oggi interamente in calcestruzzo, il progetto consiste nell’eliminazione dei pini (che lasceranno spazio ad alberi del genere Jacaranda, la cui scelta è stata imposta dalla Soprintendenza) delle transenne fronte strada di accesso e nella demolizione dell’intero piano in calcestruzzo. Successivamente si procederà con la realizzazione della piazza che, nella prima parte (dall’ingresso fino al primo corpo di abitazioni), sarà pavimentata con un lastricato di basalto, mentre nella seconda si procederà con la messa in opera di una pavimentazione in calcestruzzo stampato che riproduce la stessa trama del basalto, garantendo così continuità. 

Nel complesso il restyling interesserà anche i bagni pubblici, che saranno sottoposti a incisiva ristrutturazione, e alcune parti del parcheggio. «Ereditiamo un programma della precedente Amministrazione comunale – commenta l’Assessore ai Lavori Pubblici Francesco Garau – e, grazie all’attività degli Uffici tecnici comunali e al nostro impegno, possiamo dare avvio a un progetto atteso da tempo, sia dai residenti di Maladroxia, sia da tutti gli antiochensi».

 
Altri articoli...
Pagina 6 di 217