Siete qui Home


camper camineras

Il camper CamineRas fa tappa a Sant’Antioco: l’Ufficio relazioni con il pubblico della Presidenza della Regione Sardegna sarà a disposizione dei cittadini in Piazza Italia, sabato 17 febbraio dalle 9.30 alle 19.00 e domenica 18 dalle 9.30 alle 18.00. CamineRas è un’unità mobile che raggiunge il cittadino toccando le tappe di un vero e proprio tour in giro per i Comuni, ed esprime l’idea di un tipo di comunicazione istituzionale fatta di interazione e di ascolto. Un’interazione trasparente tra i cittadini e gli operatori della pubblica amministrazione.  

In particolare, CamineRas fornisce informazioni sui procedimenti amministrativi e sui servizi erogati dalla pubblica amministrazione, al fine di promuoverne l’utilizzo, laddove possibile, più efficace ed autonomo. Tra i servizi offerti, l’attivazione della Tessera Sanitaria come Carta Nazionale dei Servizi e firma digitale (TS-CNS) con consegna gratuita dell’apposito kit. Con CamineRas, inoltre, è possibile: accedere agli atti e ai documenti amministrativi attraverso la visione e la riproduzione in copia degli stessi e avere copia della modulistica; avere informazioni sui procedimenti amministrativi, sul loro avvio, sull’iter delle pratiche e sugli uffici titolari delle stesse; conoscere le attività dell’amministrazione e sul suo funzionamento; prendere visione di leggi, delibere, regolamenti regionali e consultare il Bollettino Ufficiale della Regione; ottenere informazioni sui corsi di formazione professionale regionali e sui concorsi, ottenendo copia dei bandi.    Di particolare interesse per i giovani, il servizio di informazione e orientamento sulle opportunità di mobilità transnazionale offerte dall’Unione europea attraverso il programma Erasmus+ e le iniziative Your First Eures job 5.0 e Corpo Europeo di Solidarietà, curato dal Centro Eurodesk.

 

Gli assessorati comunali al Turismo e alle Attività Produttive organizzano un’assemblea pubblica aperta agli operatori turistici le cui attività insistono sul territorio comunale di Sant’Antioco. Scopo dell’incontro, in programma mercoledì 14 febbraio alle 15.00 presso la sala del Consiglio Comunale, è fare chiarezza su tutti gli aspetti legati al “Contributo Ambientale di Soggiorno” e, in particolare, sulle modalità di applicazione dell’imposta. Saranno presenti gli assessori al Turismo e alle Attività Produttive, rispettivamente Roberta Serrenti e Renato Avellino, nonché i funzionari degli Uffici Comunali competenti, a disposizione per offrire delucidazioni sulle questioni burocratiche. Sono invitati alla partecipazione tutti i gestori di strutture ricettive: alberghi, B&B, campeggi, “seconde case”, etc.

 

IMG 0400

Si fa sempre più concreto il progetto dell’associazione di volontariato Onlus “Le Rondini” - “Quando la disabilità non è un ostacolo” - che si propone di attrezzare un tratto di spiaggia di Sant’Antioco affinché possa accogliere pazienti affetti da SLA (e non soltanto), terribile patologia degenerativa che produce effetti disastrosi per la qualità della vita di chi ne è affetto. La spiaggia prescelta è Maladroxia, attualmente interessata da importanti lavori di riqualificazione nel piazzale antistante l’arenile, nei bagni pubblici e nei parcheggi. E grazie al Protocollo d’intesa tra il Comune di Sant’Antioco e “Le Rondini”, approvato all’unanimità nella seduta del Consiglio Comunale di ieri (08/02/2018) e sottoscritto ufficialmente oggi dalle parti, il progetto compie un importante passo in avanti.

 

Avviso pubblico per la manifestazione di interesse dei destinatari dellintervento denominato 'politiche di flexicurity - pdfNomina commissione

 
PDF  Stampa  E-mail  Giovedì 08 Febbraio 2018 13:10

Locandina Carnevale

Undici carri allegorici provenienti da diversi angoli della Sardegna e cinque gruppi a piedi. Una colonna di colori e maschere lunga oltre un chilometro caratterizzerà il “Carnevale Antiochense”, edizione 2018. È ormai tutto pronto per la sfilata di Carnevale in programma domenica 18 febbraio a Sant’Antioco, quando un corteo variopinto si snoderà tra le strade del centro cittadino in un tripudio di musica e divertimento. Tra i gruppi che partecipano alla sfilata, anche due maschere tradizionali sarde: “Boes e Merdules” di Ottana e “Bois fui janna morti” di Escalaplano. E non mancherà la musica delle bande musicali antiochensi, che accompagneranno la sfilata proponendo le loro sonorità.

 

Elezioni della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica del 4 marzo 2018 – Elenco scrutatori effettivi e supplenti sorteggiati - pdfScrutatori Effettivi - pdfScrutatori Supplenti

 

Bando integrativo assegnazione alloggi ERP anno 2016 -  pdfGraduatoria definitiva

 

IMG 0039

Segnaletica e pannelli informativi a fini turistici nelle aree costiere di Sant’Antioco. La Giunta comunale ha approvato il documento preliminare alla progettazione di un importante intervento finalizzato al recupero, la salvaguardia, la valorizzazione e la promozione del territorio comunale. Un piano di lavoro possibile grazie a un finanziamento di 40 mila Euro concesso dal Parco Geominerario Storico e Ambientale della Sardegna. «Certi che per “fare turismo” occorra dotare la nostra isola di servizi adeguati – commenta il sindaco Ignazio Locci –  nei mesi scorsi ci siamo attivati per elaborare un progetto da presentare al Parco Geominerario, che ha dato fiducia alla nostra iniziativa concedendoci un finanziamento di 40 mila Euro: fondi che metteremo a correre nel più breve tempo possibile cercando di dotare le località balneari di segnaletica e pannelli informativi già da quest’estate».

 
Altri articoli...
Pagina 2 di 217