Siete qui Home


La Giunta approva il Piano triennale delle opere pubbliche (2018-2020) - Leggi il pdfcomunicato

 
PDF  Stampa  E-mail  Giovedì 16 Novembre 2017 13:15

VisitaBambiniMunicipio

I bambini delle elementari in visita nel Municipio - Comunicato stampa

 

 
PDF  Stampa  E-mail  Giovedì 16 Novembre 2017 12:41

Bagni pubblici di Coe Quaddus - Chiarimenti - Leggi il pdfcomunicato stampa

 
PDF  Stampa  E-mail  Mercoledì 15 Novembre 2017 12:00

Nasce il “Centro Commerciale Naturale Sant’Antioco Viva”. Un progetto voluto da un gruppo di commercianti antiochensi animato dalla volontà di creare nuove occasioni di sviluppo per Sant’Antioco e pienamente sostenuto dall’Amministrazione comunale, che aderisce in qualità di socio fondatore. Il Consiglio comunale di Sant’Antioco, nella seduta di martedì 14/11/2017, ha infatti approvato a maggioranza gli atti di costituzione del CCN. Soddisfatta l’Assessore al Turismo Roberta Serrenti: «Abbiamo caldeggiato con convinzione la costituzione del CCN e intendiamo sostenerlo perché è un progetto teso a promuovere interventi di rivitalizzazione dell'economia locale, in un momento in cui le realtà imprenditoriali sono costrette a fronteggiare una grave crisi – commenta l’Assessore –. Il paese ha bisogno di iniziative come queste».

I vantaggi di un Centro Commerciale Naturale sono molteplici: «Questo strumento – aggiunge Roberta Serrenti – si fonda sugli intenti comuni delle imprese antiochensi e favorisce la creazione di un’unione all’insegna della collaborazione tra l'amministrazione e i commercianti, che consentirà la crescita e la valorizzazione dell’isola nel suo insieme. Con l’avvento del CCN si profilano, infatti, nuove possibilità di sviluppo in termini turistici: puntiamo, in futuro, alla creazione del brand di Sant'Antioco».

Ma non è tutto: per l’Assessore alle Attività Produttive Renato Avellino «il CCN offre anche la possibilità di partecipare a bandi specifici che consentono di accedere a importanti finanziamenti. Auspico che le attività commerciali sfruttino questo strumento per fare sistema e marciare sulla stessa strada per il bene di Sant'Antioco – aggiunge Renato Avellino – l'obiettivo è valorizzare i prodotti e le tipicità locali. Abbiamo messo insieme le varie realtà, dando input al progetto perché crediamo nella rete, nel sistema. Il fatto che al momento della costituzione figurino ben 60 adesioni, è un dato che fa ben sperare per il futuro. Il nostro desiderio è che le sottoscrizioni accrescano ulteriormente. Supporteremo il CCN in tutte quelle iniziative che perseguiranno gli obiettivi di crescita dell’economia locale».

Roberta Serrenti
Assessore al Turismo

Renato Avellino
Assessore alle Attività Produttive

 

L’Amministrazione comunale di Sant’Antioco rende noto che è stata pubblicata la graduatoria provvisoria per l’assegnazione di alloggi di edilizia residenziale pubblica. La graduatoria, disponibile presso l’albo pretorio online del sito istituzionale dell’ente, www.comune.santantioco.ca.it, resterà in pubblicazione fino al 10 dicembre 2017. Gli interessati possono presentare ricorso in opposizione alla graduatoria, mediante l’apposito modulo disponibile nel sito istituzionale o presso l’Ufficio Segreteria del Comune, entro il 9 gennaio 2018. Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi all’Ufficio Segreteria Generale del Comune.

«Questo era un provvedimento atteso da tempo – commenta il sindaco Ignazio Locci – che tuttavia non risolve il problema dell’emergenza abitativa di Sant’Antioco. Si tratta purtroppo di un fenomeno in continuo aumento. A breve prepareremo una graduatoria integrativa per consentire l’inserimento dei cittadini rimasti fuori da questo bando».

       Ignazio Locci
Sindaco Comune di Sant’Antioco


Documenti Correlati

 

 

Graduatoria provvisoria per l’assegnazione di alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica - pdfAvvisopdfGraduatoria - pdfAvviso Ricorsi - docModulo Ricorsi

 
PDF  Stampa  E-mail  Giovedì 09 Novembre 2017 13:22

Il Consiglio Comunale è convocato in seduta straordinaria – prima convocazione - per il giorno 14 novembre – martedì - alle ore 19:00, presso la Sala Consiliare, per la trattazione degli argomenti di cui al seguente ordine del giorno:

1. CENTRO COMMERCIALE NATURALE “SANT’ANTIOCO VIVA” – APPROVAZIONE STATUTO, LINEE GUIDA E ADESIONE;
2. PROGETTO DI IGIENE URBANA PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI CON IL SISTEMA PORTA A PORTA, PER LA DURATA DI ANNI CINQUE - APPROVAZIONE PROGRAMMA PLURIENNALE DI SPESA;
3. SCIOGLIMENTO CONVENZIONE, TRA I COMUNI DI CALASETTA E DI SANT’ANTIOCO, PER LA GESTIONE ASSOCIATA DELLA STRUTTURA COMUNALE DELEGATA ALL’ESERCIZIO DELLA FUNZIONE AUTORIZZATORIA IN MATERIA DI PAESAGGIO. REMISSIONE DELEGA REGIONALE DELLA FUNZIONE AUTORIZZATORIA IN MATERIA DI PAESAGGIO EX ART. 146 DEL d.LGS 22.01.2004 N° 4; (SE PERFEZIONATO)

    Il Sindaco
Avv. Ignazio Locci

 

Piano Regolatore del Porto di Sant’Antioco: avviato il procedimento di VAS - Comunicato Stampa

Il Comune di Sant’Antioco ha avviato la redazione della variante al Piano Regolatore Portuale e il relativo processo di Valutazione Ambientale Strategica (VAS). Si gettano così le basi per dare un futuro alle aree portuali, troppo a lungo dimenticate. Pianificare e programmare le attività all’interno del porto è uno degli obiettivi principali dell’Amministrazione comunale: da quegli spazi passa il rilancio dell’isola di Sant’Antioco e dell’intero territorio del Sulcis. «Abbiamo avviato ufficialmente la definizione del Piano Regolatore del Porto secondo le procedure stabilite dalla legge – commenta il sindaco Ignazio Locci – questa è solo la fase iniziale di Scoping e a breve si svolgerà la prima riunione pubblica, che sarà fissata dalla Regione, alla quale parteciperanno tutti i soggetti interessati. Quando disporremo del Piano Regolatore, sarà il Comune di Sant’Antioco a disciplinare tutte le attività che potranno essere svolte all’interno del porto».

La procedura di definizione del Piano è lunga e complessa, ma è certo che il Consiglio comunale di Sant’Antioco avrà un ruolo da protagonista: «Le linee guida – aggiunge il sindaco – dovranno essere fornite dall’Assemblea civica: è nostra precisa intenzione coinvolgere la cittadinanza con lo scopo di porre in essere strategie di pianificazione concrete e il più possibile condivise. È, infatti, all’interno del Consiglio Comunale che si realizza il processo partecipativo ed è in quella sede che vogliamo concentrare il dibattito: questa è una partita decisiva per il futuro di Sant’Antioco».

Soddisfatto l’Assessore all’Urbanistica Francesco Garau, che ha partecipato attivamente alla redazione del procedimento: «Una volta per tutte si fa chiarezza su aspetti che non sono mai stati trattati – spiega Garau – le attività produttive, infatti, senza regole certe non hanno mai potuto contribuire allo sviluppo di Sant’Antioco. Quello che noi vogliamo è assicurare linee guida chiare e precise. Si consideri, infatti, che, cessata la fase industriale che ha visto il porto come protagonista, non è mai stato dato alcun impulso concreto alla sua riconversione. In tal senso, è nostra intenzione prevedere macro funzioni specifiche, tra le quali spicca quella legata alla pesca e alla filiera di trasformazione del pescato. Immaginiamo anche lo sviluppo della cantieristica, che sarà in linea con le realtà già esistenti nell’area portuale».


Consulta la documentazione

 

Si comunica che sono stati prorogati i termini per l'inoltro delle domande per il progetto Azioni attive per lo Sport e la Musica al 15.11.2017 - Vai al bando

 

Avviso pubblico progetto sport-terapia - PLUS distretto socio sanitario di Carbonia - pdfAvviso - pdfAllegato 1 - pdfAllegato 2 - pdfAllegato 3

 

Bando di gara per l’appalto del servizio di ritiro e recapito corrispondenza del comune da parte di poste private – periodo dicembre 2017 – novembre 2019 - pdfAvviso

 
PDF  Stampa  E-mail  Venerdì 03 Novembre 2017 11:28

Il Consiglio Comunale è convocato in seduta straordinaria – prima convocazione - per il giorno 07 novembre – martedì - alle ore 19:00, presso la Sala Consiliare, per la trattazione degli argomenti di cui al seguente ordine del giorno:
1. CONSORZIO SARDO COOP. COSTRUZIONI C/COMUNE RICONOSCIMENTO DEBITO FUORI BILANCIO AI SENSI DELL’ART. 194, LETT. E) DEL D. LGS N. 267/2000.
2. D.LGS. 267/2000 - ART. 194 LETT. A) LEGITTIMITÀ DEL DEBITO FUORI BILANCIO "TERRITORI DEL GUSTO"
3. APPROVAZIONE PROGETTO DEFINITIVO, COMPLETAMENTO INTERVENTO “OPERE DI DIFESA SPONDALE E ADEGUAMENTO OPERE DI ATTRAVERSAMENTO RIO S’ARRIAXIU” APPOSIZIONE VINCOLO PREORDINATO ALL’ESPROPRIO AI SENSI ART. 9 D.P.R. 317/01 –        ADOZIONE VARIANTE URBANISTICA.-
4. CENTRO COMMERCIALE NATURALE “SANT’ANTIOCO VIVA” – APPROVAZIONE STATUTO, LINEE GUIDA E ADESIONE.

Si comunica che il punto 4) verrà discusso solo se perfezionato.

    IL SINDACO
  Avv. Ignazio Locci

 
Pagina 1 di 208