Siete qui Home Comunicazioni Sindaco Sant’Antioco, puntiamo al potenziamento del sistema fognario ma pretendiamo maggiore senso civico


Sant’Antioco, puntiamo al potenziamento del sistema fognario ma pretendiamo maggiore senso civico

PDF  Stampa  E-mail  Lunedì 03 Luglio 2017 10:13

Siamo al lavoro per reperire le risorse utili all’adeguamento delle linee fognarie, in grado di assicurare una maggiore portata e di mettere la parola fine ai soliti problemi di occlusione (e di conseguente allagamento delle strade) che si verificano in alcune zone della città a seguito di pioggia anche di scarsa entità. Ma pretendiamo dai cittadini un atteggiamento virtuoso e corretto: non siamo disposti a tollerare i comportamenti incivili di pochi, le cui conseguenze ricadono sull’intera comunità.

Ieri, infatti, durante un intervento di spurgo dei tombini nel lungomare Amerigo Vespucci, eseguito dai tecnici Abbanoa coadiuvati dagli operai comunali, è stata rinvenuta una rete da pesca all’interno di un pozzetto, intenzionalmente inserita nell’asta fognaria da chissà quale incivile. Un fatto, questo, già verificatosi in passato e a cui intendiamo porre un freno. È vergognoso e inaccettabile che certuni, privi dell’elementare senso civico, mettano in atto comportamenti simili. Saremo inflessibili e vigileremo affinché non si verifichino più analoghi problemi.

Siamo consapevoli che senza un atteggiamento virtuoso da parte di tutti, non esistono sindaci o amministrazioni comunali in grado di scongiurare questi sgradevoli problemi. Noi ci siamo impegnati a reperire i fondi necessari al potenziamento del sistema fognario, ma vogliamo anche confidare nel senso civico dei nostri concittadini.

Tombino1Tombino2Tombino3