Siete qui Home


320 mila euro di investimento per lo stadio comunale di Sant’Antioco

PDF  Stampa  E-mail  Lunedì 08 Ottobre 2018 10:02

Campo stadio comunale web

Il Comune di Sant’Antioco investe 320 mila euro per manutenzione e messa norma dello stadio comunale di via Amerigo Vespucci. Nello specifico si interverrà sulle “torri faro”, nelle vie di uscita (esodo) dalla struttura e nell’illuminazione di emergenza. Dell’intero ammontare di quanto messo sul piatto per la realizzazione delle opere, il Comune stanzia 120 mila euro di fondi propri e i restanti 200 mila sono invece il frutto della partecipazione al bando promosso dalla Regione “Avviso pubblico rivolto agli enti locali della Sardegna per la realizzazione di interventi di riqualificazione degli impianti sportivi. Fondo di Sviluppo e Coesione 2014-2020. Patto per lo sviluppo della Regione Sardegna. Area Tematica 1- Linea di azione 1.10.4 “Impiantistica sportiva”. «La partecipazione al bando ci premia – commenta il sindaco Ignazio Locci – grazie al prezioso lavoro degli Uffici comunali riusciamo a portare a casa 200 mila euro di fondi europei che ci consentiranno di intervenire su una struttura sportiva che da tempo reclama lavori. L’impegno che siamo profondendo sta dando i suoi frutti: proseguiremo su questa strada per la crescita di Sant’Antioco».

Gli interventi riguarderanno le “torri faro”, ovvero le strutture che danno luce al campo (in erba sintetica) e alle tribune. Queste verranno sostituite integralmente e saranno dotate di moderni impianti di illuminazione, che ridurranno al minimo i disturbi visivi e porteranno i livelli di “luce” a quanto previsto dalla disciplina. Inoltre, il progetto prevede anche la sostituzione dei due portoni delle uscite di emergenza, via Montello e via Rovereto, e saranno entrambe munite di maniglione anti panico. E sempre sulle vie di uscita, è prevista la sostituzione del portone scorrevole dell’ingresso principale sul lungomare Vespucci. Tutte le vie di esodo saranno adeguatamente illuminate per consentire la loro percorribilità in sicurezza.