Siete qui Home


Festa di S.Antioco, promozione turistica: Educational tour nell’isola, primo appuntamento con gli operatori locali lunedì 12 marzo alle 15 in aula consiliare

PDF  Stampa  E-mail  Martedì 06 Marzo 2018 12:35

Sant’Antioco si prepara a compiere il grande passo in un palcoscenico internazionale. E lo fa in occasione della 659esima edizione della Festa di S.Antioco Martire, patrono del paese e di tutta la Sardegna, con un Educational tour nell’isola di Sant’Antioco per la promozione integrata del territorio rivolto a possibili mercati di riferimento come Gran Bretagna, Francia e Germania, quali potenziali paesi interessati ai territori del Sulcis. Ma cosa è un Educational Tour? È un viaggio organizzato promosso da un organismo che si occupa di promozione turistica, che ha lo scopo di far conoscere una destinazione o un’offerta turistica ai giornalisti (soprattutto della stampa di settore), ai responsabili della programmazione di Tour Operator e agli operatori di banco delle agenzie dettaglianti. Ecco, dunque, l’accordo con ENIT (Agenzia Nazionale per il turismo internazionale) – Agenzia di Londra, che si è resa disponibile ad una collaborazione con l’Amministrazione comunale di Sant’Antioco proponendo il coinvolgimento di 12 operatori del Turismo Internazionale che saranno partecipi di un programma che si svilupperà dal 14 al 17 aprile prossimi a Sant’Antioco.

Primo appuntamento lunedì 12 marzo, alle 15.00, presso l’aula consiliare, quando i responsabili dell’ENIT incontreranno gli operatori turistici di Sant’Antioco per illustrare l’Educational Tour. «L’incontro sarà utile per definire il piano di azione insieme agli addetti turistici locali – commenta l’Assessore al Turismo Roberta Serrenti – allo scopo di definire i dettagli del progetto insieme agli attori protagonisti di questa importante iniziativa. Per questo auspico un’ampia partecipazione: la gestione del progetto è stata affidata al Centro Commerciale Naturale Sulki, che partecipa attivamente alla promozione territoriale del Comune di Sant’Antioco». Compito dell’ENIT è curare la promozione all’Estero dell’immagine turistica unitaria italiana e delle varie tipologie dell’offerta turistica nazionale, nonché la promozione integrata delle risorse turistiche delle regioni e degli enti locali. E si occupa anche di realizzare le strategie promozionali a livello nazionale ed internazionale e di informazione all’Estero, di sostegno alle imprese per la commercializzazione dei prodotti turistici italiani, in collegamento con le produzioni di qualità degli altri settori economici e produttivi, la cultura e l’ambiente.