Siete qui Home


Nasce il “Centro Commerciale Naturale Sant’Antioco Viva”

PDF  Stampa  E-mail  Mercoledì 15 Novembre 2017 12:00

Nasce il “Centro Commerciale Naturale Sant’Antioco Viva”. Un progetto voluto da un gruppo di commercianti antiochensi animato dalla volontà di creare nuove occasioni di sviluppo per Sant’Antioco e pienamente sostenuto dall’Amministrazione comunale, che aderisce in qualità di socio fondatore. Il Consiglio comunale di Sant’Antioco, nella seduta di martedì 14/11/2017, ha infatti approvato a maggioranza gli atti di costituzione del CCN. Soddisfatta l’Assessore al Turismo Roberta Serrenti: «Abbiamo caldeggiato con convinzione la costituzione del CCN e intendiamo sostenerlo perché è un progetto teso a promuovere interventi di rivitalizzazione dell'economia locale, in un momento in cui le realtà imprenditoriali sono costrette a fronteggiare una grave crisi – commenta l’Assessore –. Il paese ha bisogno di iniziative come queste».

I vantaggi di un Centro Commerciale Naturale sono molteplici: «Questo strumento – aggiunge Roberta Serrenti – si fonda sugli intenti comuni delle imprese antiochensi e favorisce la creazione di un’unione all’insegna della collaborazione tra l'amministrazione e i commercianti, che consentirà la crescita e la valorizzazione dell’isola nel suo insieme. Con l’avvento del CCN si profilano, infatti, nuove possibilità di sviluppo in termini turistici: puntiamo, in futuro, alla creazione del brand di Sant'Antioco».

Ma non è tutto: per l’Assessore alle Attività Produttive Renato Avellino «il CCN offre anche la possibilità di partecipare a bandi specifici che consentono di accedere a importanti finanziamenti. Auspico che le attività commerciali sfruttino questo strumento per fare sistema e marciare sulla stessa strada per il bene di Sant'Antioco – aggiunge Renato Avellino – l'obiettivo è valorizzare i prodotti e le tipicità locali. Abbiamo messo insieme le varie realtà, dando input al progetto perché crediamo nella rete, nel sistema. Il fatto che al momento della costituzione figurino ben 60 adesioni, è un dato che fa ben sperare per il futuro. Il nostro desiderio è che le sottoscrizioni accrescano ulteriormente. Supporteremo il CCN in tutte quelle iniziative che perseguiranno gli obiettivi di crescita dell’economia locale».

Roberta Serrenti
Assessore al Turismo

Renato Avellino
Assessore alle Attività Produttive