Nasce a Sant’Antioco lo “Sportello d’ascolto psicologico a distanza”

24 Marzo 2020

Nasce a Sant’Antioco lo “Sportello di ascolto psicologico a distanza” rivolto ai cittadini che, in questo particolare momento di difficoltà dovuto all’emergenza legata al Covid-19, hanno bisogno di sostegno psicologico. Lo sportello, che si inserisce nel più ampio servizio "Centro per la famiglia" e si svolge in modalità telefonica a distanza, è il frutto della collaborazione tra i Servizi Sociali del Comune di Sant’Antioco, il Consorzio Network Etico, e la Cooperativa Dimensione Umana.

Qual è la finalità?

Lo sportello, condotto dalle Psicologhe D.ssa Maria Giulia Cirronis e D.ssa Federica Ciceri, si svolge in modalità telefonica e rappresenta un’opportunità per condividere emozioni e sentimenti legati alla situazione di emergenza in atto sia al fine di contenere il disagio e la sofferenza causate dall'ansia e dalla paura del contagio, sia con l’obiettivo di contrastare le ripercussioni dell'isolamento, del cambiamento del nostro stile di vita, e per superare la lontananza dai nostri cari e la difficoltà legata alla gestione dei figli.

 

Modalità e orari di accesso

Gli interessati sono invitati a contattare (gratuitamente) le professioniste telefonicamente o tramite WhatsApp e sms (in tal caso si verrà ricontattati) secondo i seguenti giorni e orari: Psicologa Dr.ssa Maria Giulia Cirronis 3478743262 il martedì  dalle 10:00 alle 12:00 e il giovedì dalle 16:00 alle 18:00; Psicologa Dr.ssa Federica Ciceri 3891760205 il mercoledì dalle 10:00 alle 12:00 e il venerdì dalle 16:00 alle 18:00.

Area tematica: